Nel tentativo complicato di dover scrivere a quattro mani una biografia, emerge il lato ‘inedito’ di una delle stiliste più importanti nella storia della moda. Chanel negli ultimi giorni della sua vita, tra abusi e ricordi, ripercorre il suo passato in brevissimo tempo, riportando in vita, attraverso la memoria, le persone più importanti che ne hanno segnato il destino e soprattutto, la carriera. Dal carattere instabile e figlia dell’egocentrismo, Chanel non lascia molto spazio alle interpretazioni. Di contro, fa immergere lo spettatore nell’affascinante mondo della Belle Epoque e ne fa respirare l’essenza, romantica e carica di possibilità. Lo spettacolo inedito così è stato accolto dalla stampa nell’anteprima di Marzo 2018:

- Starà allo spettatore scoprire l’essenza di Coco…L’anima va al di là della storia dell’artista. (Roma Central Magazine)

- Mary Ferrara si supera con questa prova di alto livello. Riesce a trasportare come d’incanto il pubblico nell’atmosfera degli anni ’20 e ’30 viaggiando nei ricordi di Coco dall’inizio della sua vita fino alla fine e cogliendo i lati più intimi della stilista francese. Non si parla di moda né di profumi ma l’indice è puntato sulla donna, su Gabrielle, sulla sua irruenza, la sua immoralità, la sua solitudine nonostante avesse il mondo ai suoi piedi…Si ride, si sorride, si canticchia, si balla e ci si commuove tutto insieme in Mademoiselle (2duerighe)

Info Biglietti: € 15 (più prevendita)

Cast Tecnico Aiuto Regia: Matteo Maria Dragoni
Scenografia: Marco Maradei
Costumi e Trucco: Virginia Menendez
Ufficio Stampa: MF Press
MF PRESS – CEL. 366 4538808 – Email: teatrosenzatempo.ufficiostampa@gmail.com